Firmware insicuro? Parliamone…..

Un’analisi condotta su oltre 73.000 Mac ha dimostrato che circa il 4.2% dei computer sta eseguendo firmware potenzialmente pericoloso e vulnerabile agli attacchi.


Gli exploit del firmware sono tra i più pericolosi in assoluto, perchè potenzialmente consentono di attaccare un computer e di prenderne il controllo completo. Tra l’altro, questi exploit non vengono rilevate dalle scansioni di sicurezza di macOS e possono rimanere silenti anche dopo una formattazione. Uno di questi attacchi più noti degli ultimi anni è avvenuto nel 2014, quando Thunderstrike fornì accesso completo sui Mac dotati di firmware vulnerabili.
Anche se gli aggiornamenti pubblicati da Apple riescono a proteggere il Mac da queste vulnerabilità e da questi attacchi, per qualche motivo alcuni dispositivi rimangono vulnerabili a causa di un firmware insicuro. In media, il 4.2% dei Mac analizzati esegue versioni EFI diverse da quelle previste dal modello hardware e alla versione del relativo SO.

Per risolvere questo problema consigliamo di aggiornare il Mac all’ultima versione di macOS disponibile, che dovrebbe correggere ogni tipo di bug legato alla sicurezza. Inoltre, gli attacchi EFI sono molto mirati e riguardano spesso computer presenti in grande aziende.
Inoltre, High Sierra controlla settimanalmente lo stato del firmware e informa gli utenti in caso di problemi.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...